Storia

Nel novembre 1973 nasce RAMAPLAST: una sola pressa e nessun dipendente. La produzione era rivolta esclusivamente al settore tecnico.

Nel 1976 viene creato il reparto officina (oggi Elettrostampi), primo passo verso un'offerta più completa al cliente.

1978: nasce il reparto di soffiaggio, con la prima soffiatrice e le prime produzioni di flaconi.

Nel 1980 nasce, come spin-off della Ramaplast, l’Elettrostampi, azienda specializzata nella progettazione, costruzione e manutenzione di stampi e attrezzature per la lavorazione delle materie plastiche. Parallelamente, Ramaplast amplia l’offerta con le prime linee di vasetti completamente disegnati e progettati internamente.

Nel 1985, grazie ad una acquisizione, la Ramaplast inizia l’attività di decorazione con tecniche di serigrafia e stampa a caldo.

Il 1989 vede l’ampliamento del sito produttivo di Castelnuovo Scrivia, incorporando tutte le attività produttive in un unico stabilimento: ottimizzazione logistica e miglioramento della struttura costi.

Il 2000 è l’anno della svolta: viene abbandonata la produzione conto terzi per specializzarsi nell’offerta di vasi e flaconi per il settore cosmetico. Inoltre, viene introdotto un Sistema di Gestione per la Qualità certificato ISO 9001.

2006: ulteriore ampliamento degli stabilimenti, in un ottica di automatizzazione ed efficienza dello stoccaggio e della movimentazione dei prodotti finiti.

Nel 2008 Ramaplast ospita il primo meeting internazionale con tutti i rivenditori esteri.Tre giorni di incontri, progetti futuri e nuovi prodotti.

2011: il magazzino e la produzione passa alla gestione totalmente automatizzata.